VILLA BACIO

Restauro di una grande villa-castello.

Anno/PeriodoIn collaborazione conLuogoCommittente
2018 – in corsoStudio BvS, Studio Otto ed altriPanzano, Greve in Chianti (FI)Privati

La villa Bacio è stata trasformata in castello in stile eclettico ai primi del ‘900: oggi si procede al completo restauro filologico degli esterni, tetti, facciate ed infissi; al restauro degli interni con il recupero dei piani seminterrati, con il completo rifacimento degli impianti e la verifica statica di tutti i tetti e i solai.

Un progetto complesso che coinvolge molti professionisti e specialisti e la parte del project management è particolarmente impegnativo, con il costante lavoro di coordinamento e programmazione, di raccordo e sviluppo per tutti i professionisti e le imprese impegnate.

Il team di progettisti comprende lo studio Otto di Paola Navone per l’interior design, il paesaggista Paolo Pejrone per il parco, gli strutturisti dello studio Sodi, gli impiantisti dello studio Cipasso, oltre a diversi altri specialisti e consulenti.

L’impresa Lorenzini procede con grande perizia ed ottima organizzazione, con gli idraulici Ermini, gli elettricisti IEP, i falegnami Umberto Bari e Andrea Calli, i fabbri Alessandro Basile e Fabio Zacchei, i restauratori della ditta Pennellotto e di Isabella Gubbini,